Menu

Mandala


Uno dei temi della nostra ricerca è la relazione tra tecniche rudimentali e mezzi digitali.
Questa lampada da muro nasce dal tentativo di coniugare un processo di composizione generativo/algoritmico ad una forma di produzione che viene utilizzata in carpenteria metallica per la realizzazione di camini.
Si tratta infatti di 3 strati sovrapposti ognuno dei quali è un cono metallico traforato.

mandala 01
La scelta del cono permette di sovrapporre diverse mascherature alla fonte luminosa, consentendo risultati di intersezione visiva e di ombreggiatura. La superficie dei coni viene traforata attraverso un disegno che si rifà alla tradizione indiana, con geometrie che si ripetono e si sviluppano all’interno di un cerchio: il Mandala.
Tale disegno viene proiettato sulla superficie dei coni e utilizzato come ritaglio. Essendo il cono una superficie facilmente sviluppabile  si ricava il disegno che può essere inviato ad un cutter, in questo caso attraverso taglio al Plasma.

mandala 02
Gestendo tutto il processo di disegno attraverso uno script è possibile intervenire in ogni singola fase, personalizzandola e declinandola a proprio gusto. Le sagome ottenute vengono poi piegate a pressione ad ottenere la forma conica e saldate. Dopo essere state verniciate vengono infine montate a costituire la lampada finale.
La luce viene regolata da un sistema Led a controllo RGB  variabile.

mandala 03

mandala 04

  • mandala 01
  • mandala 02
  • mandala 04
  • mandala 03
  • 03
  • mandala


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>